Make your own free website on Tripod.com
Home
Testo della canzone "Cinema - Italiano"
Indice per titolo
Indice per serie
Indice per cantante
Indice per autore
Torna alla pagina dei manga
Cantante: Picasso
Autori: Martin, Theresa
Anno: 1986
 
Testo della canzone "Cinema - Italiano"
(Sigla di Cara dolce Kyoko)

  Una pioggia passeggera in una città sconosciuta. Quel giorno, tu
  eri irrequieta per i piedi inzuppati.
  Nel profilo del tuo viso si nasconde la giovinezza.
  Le parole che ci siamo scambiati un giorno, le ricordo proprio ora.
  
  * Dall'inizio, cinema... ti avvicini.
   Mi sussurri... nella tranquilla scena finale.
  
  Stringendo le tue dita nude tra le mie mani,
  benché oggi tu oziosamente li guardi muovendoli un po'.
  Se vuoi recitare la parte di una che è solo un po' infelice,
  che ne pensi nell'interruzione, della mia canzone d'amore?
  
  * Dall'inizio, cinema... ti avvicini.
   Mi sussurri... nella tranquilla scena finale.
  
  Noi due stiamo aspettando il crepuscolo
  nel pomeriggio sulla spiaggia,
  ballando passi quasi dimenticati,
  brevi ricordi che la storia sovrappone.
  Arrivati al finale che già si conosce [let. alla caduta della tenda],
  le onde lo spazzano via.
  
  * Dall'inizio, cinema... ti avvicini.
   Mi sussurri... nella tranquilla scena finale.
  
  Fino alla fine, cinema... io mi affido a te.
  Con un taglio ad una risata forzata [o un finto sorriso], addio.
  
  * Dall'inizio, cinema... ti avvicini.
   Mi sussurri... nella tranquilla scena finale.
  
  Dall'inizio, cinema.. cinema... cinema...

Si vede meglio con
[Too fast for you]
Creato con P.R.O.M.E.T.E.O.